» Scuola - Vignola

Spilamberto: seduta congiunta del Consiglio Comunale e del Consiglio dei ragazzi


Foto: Google Maps

Sabato 16 febbraio, alle 10.30, allo Spazio Eventi L. Famigli, seduta congiunta del Consiglio Comunale con il Consiglio Comunale dei ragazzi.

Nel corso di questo anno scolastico all’interno dell’I.C. “Fabriani” di Spilamberto ha preso vita il progetto per la realizzazione di un Consiglio comunale dei Ragazzi.

Il CCR è una “scuola di cittadinanza”, ossia un’occasione formativa attraverso la quale gli alunni non cercano di soddisfare le esigenze dei singoli, ma quelle della collettività di cui sono parte. Si tratta di un organismo elettivo simile a quello degli adulti, che nasce nell’ambito scolastico per poi aprirsi alla collettività attraverso progetti e iniziative promosse dagli studenti e realizzate in collaborazione con insegnanti e rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

I Consiglieri del Consiglio comunale dei Ragazzi operano all’interno di settori specifici: politica ambientale, sport, tempo libero, cultura, scuola, nuove tecnologie, volontariato.

Le classi coinvolte sono le quinte della Scuola Primaria e le prime e le seconde della Scuola Secondaria. L’attività ha previsto un’introduzione alla cittadinanza da parte degli insegnanti nelle singole classi: si è parlato di Costituzione, di diritti e doveri, del Comune e infine dei vari sistemi elettorali, con il supporto dello stesso Sindaco Costantini. A questa parte generale è seguito un approfondimento ad opera delle insegnanti referenti del progetto sul significato e il valore del Consiglio comunale dei Ragazzi: gli studenti hanno accolto di buon grado il progetto, ed è subito iniziata la campagna elettorale da parte dei candidati. Le elezioni si sono svolte il 14 dicembre 2018, con grande partecipazione ed entusiasmo da parte di tutti gli alunni coinvolti ed hanno portato all’elezione di due alunni per classe, che sono diventati i Consiglieri del Consiglio comunale dei Ragazzi di Spilamberto.

Si sono quindi svolti alcuni incontri del Consiglio comunale costituitosi, durante i quali i consiglieri si sono conosciuti, hanno redatto il proprio Statuto e hanno riflettuto sui progetti da proporre al Sindaco in occasione del Consiglio comunale congiunto del 16 febbraio 2019. Ciò che si segnala è la serietà ed il senso di responsabilità dimostrato dagli alunni coinvolti, nella fase preliminare e ancor più nelle prime sedute del Consiglio comunale dei Ragazzi: i consiglieri stanno lavorando per il bene dell’intera comunità, e lo stanno facendo seguendo i principi di collaborazione, condivisione e rispetto, che loro stessi hanno individuato come valori alla base del loro operato.

“Personalmente – dice il Sindaco Umberto Costantini – sono entusiasta di questa iniziativa e grato alla scuola per quello che sta facendo. Credo sia fondamentale oggi, in un tempo in cui il fare politica viene visto con negatività, raccogliere le idee e la disponibilità di quei giovani che andando controcorrente hanno capito che il bene comune si persegue insieme e che, usando le parole di Don Milani, ‘I care’, ‘ci sta a cuore’”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 17 query in 0,301 secondi •