Home Economia Tommaso Leone è il nuovo presidente provinciale di Confcommercio

Tommaso Leone è il nuovo presidente provinciale di Confcommercio


Tommaso Leone è il nuovo presidente provinciale di Confcommercio Modena, eletto ieri sera dall’Assemblea generale di 116 delegati. Succede a Giorgio Vecchi, deceduto lo scorso 5 novembre.

43 anni, sposato e con due figli, laureato in Economia e Commercio, un master conseguito in amministrazione, finanza e controllo, Leone è da 12 anni un imprenditore nel settore del commercio al dettaglio con marchi in Franchising e attivo dal 2016 nel comparto dell’intermediazione immobiliare.

Dal 2008 ha ricoperto ruoli di rilievo in Confcommercio, assumendo, tra le altre, le cariche di presidente Gruppo Giovani Imprenditori dal 2012 al 2016 e, dal 2015, di Presidente Confcommercio Carpi.

Leone è stato anche Presidente Comitato Giovani Imprenditori Camera di Commercio di Modena (G11 – composto da 11 associazioni di categoria) ed attualmente è componente del Consiglio di Amministrazione di Cofiter.

«Lavorerò – ha commentato Tommaso Leone al termine dell’Assemblea – perché Confcommercio si rafforzi nel suo ruolo di rappresentanza degli interessi delle micro e piccole medie imprese modenesi – spina dorsale del nostro sistema economico-produttivo -, e sappia continuare a rinnovarsi riposizionandosi sul terreno del sostegno delle capacità competitive del tessuto imprenditoriale, della trasmissione e dell’aggiornamento delle competenze professionali, della messa a disposizione di tutto ciò che serve necessariamente per affrontare la sfide dell’innovazione, delle evoluzioni le nostre imprese possano tenere accesa una luce, creare le condizioni per lasciare qualcosa ai figli: il loro sogno imprenditoriale, la loro bottega».