» Sassuolo - Sport

La Canovi Coperture vince la Coppa Italia di Serie A2


Sembrava impossibile ed invece è successo davvero: la Canovi Coperture ribalta tutti e pronostici e alla sua prima partecipazione vince la Coppa Italia di Serie A2, riportando a Sassuolo quella coppa che mancava dalla stagione 2006-2007 quando a vincerla fu l’Unicom Starler Kerakoll. Ciliegina sulla torta, il premio come MVP della partita per Josephine Obossa, opposta sassolese autrice di 27 punti, 2 ace e 1 muro.

Lpm Bam Mondovì 2 – Canovi Coperture Sassuolo 3 (Parziali 25-23 17-25 16-25 25-18 15-17)

La partita

Primo set

Dopo un iniziale equilibrio in apertura di set (5-5), la Canovi Coperture trova un allungo positivo e si porta avanti 6-10 con Crisanti che piazza il muro su Zanette. Obossa mette poi a terra la palla del 8-13. Di nuovo Crisanti mura Zanetti (13-17) e Mondovì chiama il time out. La reazione monregalese non tarda ad arrivare: il pareggio è firmato Biganzolini (19-19). Si gioca ora punto a punto (23-23): l’errore al servizio di Obossa regala alla Lpm il primo setball e Schlegel non delude: finisce 25-23.

 

Secondo set

Partenza razzo della Canovi Coperture, che trascinata da Obossa si porta sul 2-7. Sassuolo allunga ancora 3-10 con Bordignon: Mondovì ci prova con Zanette (6-12) ma Crisanti e compagne allunga ancora con il primo tempo di Squarcini (10-18). L’ace della centrale toscana vale poi il 10-20. Sassuolo naviga ormai verso la vittoria del set, con Joly che mette a terra la palla del 17-24: chiude Squarcini in mani out.

 

Terzo set

L’avvio del terzo set è più equilibrato dei precedenti (7-7) poi Sassuolo allunga 7-11 con Joly. Il muro ad uno di Bordignon su Tonello vale poi il 9-15. Le neroverdi non si fermano e trovano il massimo sul 10-19 firmato da Obossa: Mondovì ci prova con Zanette (13-20) ma Joly trova due ottime giocate (15-24) e regala a Sassuolo il setball: Biganzoli annulla ma Squarcini non ci pensa un attimo e chiude in primo tempo (16-25)

 

Quarto set

Questa volta è Mondovì a partire meglio e allunga subito 7-2 con Zanetti: coach Barbolini chiama il time out ma la Lpm continua a macinare punti, con una Zanette in grande spolvero (12-5). Coach Barbolini si gioca ora la carta doppio cambio, con Gatta e Galletti dentro per Lancellotti ed Obossa. Proprio la neoentrata opposta sassolese mette a terra la palla del 14-8, ma la Lpm è inarrestabile con Zanette e Rebora (17-12). Tre buone giocate in casa Sassuolo riavvicinano le neroverdi (19-13) ma Mondovì naviga ormai verso la vittoria del set: Zanette in pipe mette a terra la palla del 23-16 e poi ancora quella del 24-18: chiude Rebora, 25-18, e manda le due squadre al tie break.

 

Quinto set

Di nuovo Mondovì parte meglio e con Zanette si porta subito avanti 6-2. Al cambio campo, la Lpm è avanti 8-3 e coach Barbolini si gioca la carta doppio cambio, con Gatta che si fa subito trovare pronta (8-4). La bomba in pipe di Zanette vale il 10-5; Sassuolo ci prova con Obossa (11-8) è proprio l’opposta sassolese mette a terra la palla del 12-10, costringendo Mondovì al time out. tre errori consecutivi in casa monregalese e Sassuolo trova un pareggio che sembrava impossibile(13-13). Il primo tempo di Rebora vale il 14-13, ma Obossa annulla e riporta tutto in parità (14-14). L’attacco in rete di Zanette porta Sassuolo al matchball (14-15) m Biganzoli annulla. Sassuolo mette di nuovo la testa avanti con capitan Crisanti (15-16) e Joly chiude 15-17, scatenando la gioia delle sassolesi.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 14 query in 0,775 secondi •