» Maranello - Musica

De André e il viaggio, la rassegna “Mille papaveri rossi”


Torna a Maranello “Mille papaveri rossi”, la rassegna di eventi dedicati a Fabrizio De André organizzata dal Comune di Maranello con il patrocinio della Fondazione Fabrizio De André Onlus, della Regione Emilia-Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. La terza edizione è stata presentata questa mattina alla biblioteca Mabic, in una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco di Maranello Massimiliano Morini, la manager musicale Ester Paglia e il cantautore Vittorio De Scalzi, già leader dei New Trolls e protagonista di uno degli appuntamenti della rassegna.

Dopo la misericordia e le donne, temi portanti dei primi due anni, per la terza edizione il tema scelto è quello del viaggio, declinato a partire dalle parole del cantautore genovese. E proprio le parole di Faber – tratte dai testi delle sue canzoni o dalle pagine dei diari – accompagneranno la passeggiata lungo il percorso a lui intitolato che inaugura la rassegna domenica 14 ottobre: dalle ore 15 saranno gli scout di Maranello a guidare il tour nel verde delle colline con la lettura dei testi di De André collocati nelle targhe lungo il percorso; a seguire alle 16.30 alla Fattoria del Parco di Gorzano il concerto “Cantate Stébun” dell’Associazione Il Flauto Magico.

La rassegna proseguirà venerdì 9 novembre all’Auditorium Ferrari con il concerto “Il Suonatore Jones”: protagonista Vittorio De Scalzi, musicista dall’anima ribelle e contestatrice, già leader dei New Trolls, in scena con il quartetto dei Gnu Quartet e il giornalista Massimo Cotto con uno spettacolo tra musica e parole, emozioni e ricordi per raccontare uno dei più grandi artisti della cultura italiana del 900 (ingresso gratuito).

Mercoledì 21 novembre sempre all’Auditorium in scena lo spettacolo “I Veryferici” della Compagnia Shebbab Met Project proposto dall’associazione Yawp, per raccontare storie di viaggi, migrazioni e periferie con un linguaggio universale che unisce musica e parole in lingue e dialetti diversi (ingresso gratuito).

A chiudere la rassegna, sabato 23 febbraio all’Auditorium, il concerto di Mauro Pagani, proposto in occasione dei 20 anni della scomparsa di De André: accompagnato da Mario Arcari, Eros Cristiani e Joe Damiani, Pagani proporrà brani tratti da “Creuza de Ma” e “Le Nuvole”, due dei dischi di De André a cui ha collaborato in veste di polistrumentista e produttore (ingresso a pagamento: intero 25 euro, ridotto fino a 14 anni 15 euro).




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 18 query in 0,278 secondi •