» Vignola

Spilamberto: ottenuto un finanziamento regionale per la realizzazione di una nuova palestra per il Centro Sportivo 1° Maggio


Il Comune di Spilamberto ha ottenuto un importante contributo regionale per la realizzazione di una nuova palestra all’interno del Centro Sportivo 1° Maggio nell’ambito del bando “Programma regionale triennale per l’impiantistica e per gli spazi sportivi, pubblici e di uso pubblico, destinati alle attività motorio sportive”. Il progetto avrà un costo indicativo di 1.100.000 euro e la Regione darà un contributo pari a 500.000 euro.
Il progetto presentato dall’Amministrazione Comunale ha ottenuto la miglior valutazione tecnica da parte della Regione in riferimento ai parametri di progetto previsti dal bando di gara (primi come punteggio ed ottenimento del contributo massimo).

La nuova struttura è necessaria per l’alta richiesta di impiantistica sportiva del territorio, sottodimensionata rispetto alle esigenze della cittadinanza e delle società sportive. Questo spazio va ad integrare infatti l’offerta delle attuali palestre scolastiche e a completare il progetto del polo sportivo del I° Maggio.

Inoltre, all’interno di questo nuovo spazio si potranno svolgere attività che attualmente non trovano spazi idonei sul territorio, come le manifestazioni sportive con presenza di pubblico.

La struttura avrà una ampiezza di 1.100 mq composti da una nuova palestra e da un edificio per i servizi e spogliatoi.

La struttura sarà priva di barriere architettoniche, antisismica e ad elevatissima prestazione termica, sono previsti impianti con sfruttamento di fonti rinnovabili e saranno salvaguardate le risorse naturali con la previsione del riutilizzo dell’acqua piovana ai fini igienico – sanitari. La nuova palestra potrà ospitare spettatori e potrà essere divisa in due ambienti utilizzabili contemporaneamente.

“Il paese ha estremamente bisogno di spazi per l’attività fisica di nuova costruzione – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Daniele Mandrioli – ringrazio i tecnici dei nostri uffici che insieme agli esterni incaricati hanno fatto davvero squadra per arrivare a questo bel risultato fortemente voluto dall’intera Amministrazione”.

“Questo importante risultato – spiega l’Assessore allo Sport Simonetta Munari – si inserisce in un contesto ben più ampio di politica dello sport che l’Amministrazione intende portare avanti da qui ai mesi a venire e testimoniata dal recente atto di indirizzo assunto come impegno nel perseguire significativi obiettivi di qualificazione dell’offerta sportiva e dell’ottimale utilizzo degli spazi presenti sul territorio. Tra le finalità del Comune in ambito sportivo si ricordano; la promozione di attività e di iniziative a sostegno dell’associazionismo sportivo, il riconoscimento della pratica sportiva come strumento aggregativo e di tutela della salute, la valorizzazione delle società sportive dilettantistiche favorendo la loro collaborazione e dando priorità nell’assegnazione delle palestre, nelle fasce orarie pomeridiane, alle pratiche sportive per bambini e adolescenti”.

“Fino a qualche anno fa – conclude il Sindaco Umberto Costantini – l’idea di realizzare una nuova palestra sembrava un sogno. Il bello della politica invece è anche questo: trasformare in possibile qualcosa che fino a ieri sembrava impossibile”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 19 query in 0,628 secondi •