» Bologna - Cronaca

Passeggiava in via San Vitale ma doveva essere in carcere, arrestato


Se ne andava in giro liberamente per via San Vitale ma è stato riconosciuto da due agenti della Polizia Municipale che lo hanno fermato. È successo nel pomeriggio di sabato 12 maggio ad un cittadino di origine algerina di 46 anni; sull’uomo, infatti, pendeva una nota di rintraccio per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ancora da eseguire. Dagli accertamenti effettuati, inoltre, aveva numerosi precedenti penali di Polizia per reati contro il patrimonio, contro la persona e per reati legati a stupefacenti e armi.
Dopo un’attenta perquisizione, addosso al 46enne sono stati trovati alcuni oggetti da scasso e potenzialmente in grado di offendere, nello specifico, due forbici e un tronchese, oltre ad una fialetta da 175 mg/ml di “Alcover”, comunemente conosciuta come droga dello stupro, e ad una pastiglia di colore bianco sfusa parzialmente triturata.
Tutti gli oggetti in suo possesso sono stati posti sotto sequestro penale e, per la detenzione delle sostanze, gli è stata contestata una violazione amministrativa, con conseguente sequestro, mentre l’uomo si trova ora nella Casa Circondariale di Bologna.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 13 query in 0,302 secondi •