» Formigine

Torna a Formigine il mercatino regionale francese


Seconda edizione per il mercatino regionale francese, che dal 28 aprile al 1 maggio animerà via Trento Trieste e via San Francesco d’Assisi, in occasione del Formigine Europa Festival.

“Stand gastronomici e dell’artigianato sono proposti da un gruppo di operatori commerciali con un’esperienza internazionale in questo settore, con il coordinamento di Promec eventi – afferma Corrado Bizzini, Assessore alle Attività produttive – Speriamo di replicare il successo dello scorso anno. Siete tutti invitati!”.

Gli stand esporranno prodotti provenienti da diverse regioni francesi: da Provenza e Costa Azzurra ci saranno tovaglie, lavanda, saponi ed essenze; da Parigi profumi, cosmetici e accessori moda; regnerà sovrana l’enogastronomia con formaggi prelibati, diverse varietà di vini, salumi, spezie provenienti dalle ex colonie e dolci di ogni tipo. Una ventata d’aria d’Oltralpe che, tra lavanda e baguettes appena sfornate, creerà un ulteriore e suggestivo collegamento con Saumur, la nostra “città gemella”.

Le iniziative del Formigine Europa Festival culmineranno con la firma del Patto di Gemellaggio con la città irlandese di Kilkenny, sabato 12 maggio al Castello.

MERCATINO REGIONALE FRANCESE

Il Mercatino Regionale Francese è un evento proposto da un gruppo di operatori commerciali francesi che hanno maturato un’esperienza internazionale in questo settore.

La tipicità del prodotto e la professionalità degli espositori ha permesso, in questi anni, uno sviluppo sia in termini di proposte, sia delle località che lo hanno ospitato, tanto da arrivare, nel 2017, in oltre 20 città dell’Italia centro-settentrionale. L’evento, ospitato nei centri storici con lo scopo di vivacizzarli, ha permesso anche di dare impulso al commercio locale. Visitare il mercatino vuol dire immergersi in una mescolanza di profumi e di colori che lo rende molto particolare e caratteristico.

I prodotti artigianali arrivano dalla Provenza e dalla Costa Azzurra: tovaglie, saponi, lavanda, essenze e borse in paglia. Da Parigi arrivano profumi, cosmetici e un’ampia gamma di accessori moda.

I prodotti artigianali arrivano dalla Provenza e dalla Costa Azzurra: tovaglie, saponi, lavanda, essenze e borse in paglia. Da Parigi arrivano profumi, cosmetici e un’ampia gamma di accessori moda. I prodotti legati all’enogastronomia francese rappresentano il cuore del mercatino. Oltre 80 i tipi di formaggio presenti, dal Mont d’Or, con la tipica confezione di legno, al Rocamadour del Midi Pyrénéés, dal Camembert della Normandia, al Brie della Ile de France. Anche i vini sono presentati in oltre 30 varianti, dallo Champagne al Bordeaux fino al Sidro. I salumi hanno particolari tipi di produzione che abbinano spezie ed erbe aromatiche. L’offerta dei biscotti Bretoni può contare su oltre 20 varietà diverse di ripieno: dal cocco al sesamo, dal cioccolato al limone. Una grande tavolozza di colori è rappresentata dallo stand delle spezie, le quali provengono, nella maggior parte dei casi, dalle ex colonie francesi. A conclusione dello spazio enogastronomico non poteva mancare la baguette, calda, appena sfornata. I forni della Boulangerie preparano anche croissant e pasticceria da forno che fa bella mostra su uno stand di oltre 12 metri.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 14 query in 0,292 secondi •