» In evidenza - Sassuolo

Proseguono i controlli della Municipale su pullman per gita scolastica


Nell’ambito delle iniziative dirette ad accrescere i livelli di sicurezza stradale ed in particolare nei controlli dei pullman utilizzati dalle scuole per le gite scolastiche, la notte tra lunedì e martedì mattina ha visto impegnati gli operatori della Polizia Municipale di Sassuolo nel controllo di tre autobus in partenza dal territorio sassolese.

Due mezzi in partenza alle ore 4 dal Liceo Formiggini si sono diretti a Linz e Praga  mentre un terzo noleggiato dalla Scuole Leonardo da Vinci si è diretto a Carpi presso il Museo del Deportato.

E’ indispensabile che le ditte di autonoleggio dimostrino preventivamente agli Istituti Scolastici, mediante apposita documentazione e se del caso autocertificazione, di essere in possesso dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività di noleggio autobus con conducente, di essere in regola con la normativa sulla sicurezza sul lavoro e di aver provveduto alla redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, di essere autorizzati all’esercizio della professione (AEP) e iscritte al Registro Elettronico Nazionale (REN) del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, di avvalersi di conducenti in possesso dei prescritti titoli abilitativi e di mezzi idonei.  Mentre queste verifiche documentali possono essere effettuati a priori dalle autorità scolastiche, data la particolare dimensione tecnica e giuridica della materia, la polizia municipale si è occupata di verificare il tasso alcoolemico degli autisti (che come ricordiamo deve sempre essere uguale a 0), la presenza sul mezzo dello strumento di controllo dei tempi di guida e di riposo del conducente (cronotachigrafo o tachigrafo digitale), la copertura assicurativa RCA e che il personale addetto alla guida sia titolare di rapporto di lavoro dipendente ovvero che sia titolare, socio o collaboratore dell’impresa stessa, in regola con i versamenti contributivi obbligatori INPS e INAIL. Un accurato controllo è poi stato esperito nei confronti del veicolo stesso, l’attenzione è stata riposta alle caratteristiche costruttive, funzionali e ad alcuni importanti dispositivi di equipaggiamento: l’usura pneumatici, l’efficienza dei dispositivi visivi, di illuminazione, dei retrovisori, la dotazione di sistemi di ritenuta-cinture di sicurezza ecc. .

L’autobus deve, inoltre, essere dotato di estintori e di “dischi” indicanti le velocità massime consentite, applicati nella parte posteriore del veicolo: 80 km/h e 100 km/h. È fondamentale che i criteri che inducono alla scelta di un servizio di trasporto non siano solo di carattere economico (l’offerta più vantaggiosa) ma che tengano in primaria considerazione alcune garanzie di sicurezza. La Polizia Municipale invita a porre particolare attenzione, da parte dei dirigenti scolastici e degli organizzatori, sia nella fase di organizzazione delle visite d’istruzione che durante il viaggio, su taluni aspetti relativi alle scelte delle aziende cui affidare il servizio di trasporto.  Come nelle precedenti occasioni, anche in questo caso il servizio è stato particolarmente apprezzato dai genitori dei ragazzi “in partenza”, dagli insegnanti e dagli stessi autisti. Quest’ultimi infatti sono i primi interessati al fatto che  i veicoli a loro affidati dalle ditte per le quali lavorano siano in perfetta efficienza per una maggiore sicurezza di tutti.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Parma 2000
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 14 query in 0,258 secondi •