» Musica - Regione

Premio Alberghini, al via la terza edizione del Premio per i Giovani musicisti e compositori


Giunge alla sua terza edizione il Premio Giuseppe Alberghini, concorso musicale istituito e promosso dall’Unione Reno Galliera per sostenere e valorizzare i giovani talenti del territorio. Il premio si avvale della direzione artistica del tenore Cristiano Cremonini, della partnership del Teatro Comunale di Bologna e del supporto di Fondazione Musica Insieme, Accademia Pianistica Internazionale di Imola, Lions Club dell’Area Metropolitana, Comuni di Ferrara e Modena e ASA Azienda Servizi Ambientali.

 

Sin dalla prima edizione (che si rivolgeva ai giovani musicisti e compositori dei soli Comuni dell’Unione), il Premio Alberghini ha suscitato grande interesse e partecipazione. La seconda edizione, del 2017, ha registrato oltre 160 iscrizioni e rilasciato ai vincitori numerosi riconoscimenti, fra cui borse di studio e menzioni speciali. Non solo: la collaborazione con importanti istituzioni musicali nazionali ha consentito l’attivazione di scambi culturali internazionali, come quello italo-russo avviato dall’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, che ha permesso a tre vincitori del Premio Alberghini di partecipare a uno stage di alto perfezionamento del repertorio musicale russo presso alcuni dei maggiori istituti di formazione moscoviti, tra i quali la Russian Gnesins Academy e il Conservatorio Čajkovskij di Mosca.

L’edizione 2018 registra un ulteriore allargamento del bacino di riferimento e si rivolge ai giovani musicisti e compositori residenti o domiciliati nella Città Metropolitana di Bologna come pure nei due Comuni di Modena e Ferrara.

Le iscrizioni sono gratuite e il termine è fissato al 3 aprile 2018.

Il bando include quest’anno una nuova sezione, l’ottava, dedicata alla musica jazz. Queste nel dettaglio le sezioni previste: I. Pianoforte – II. Archi solisti – III. Fiati solisti – IV. Chitarra classica – V. Folk solisti – VI. Jazz solisti – VII. Formazioni Cameristiche – VIII. Composizione.

 

E queste le categorie di età:

• Per le prime 4 sezioni: minori di anni 11, 15, 18, 26.

• Per la V sezione fino a anni 15 -26

• Per la VI sezione fino ad anni 26

• Per la VII sezione: duo sino a 15 anni – duo fino a 26 anni – altre sino a 26 anni

• Per VIII sezione fino a 35 anni

 

La Giuria potrà assegnare un premio al vincitore di ogni categoria e sarà composta, oltre che da un rappresentante dei Lions Club e dal Presidente dell’Unione Reno Galliera, da professionisti di comprovata esperienza individuati con apposito atto tra musicisti della Fondazione Teatro Comunale di Bologna, dell’Accademia Pianistica Internazionale di Imola “Incontri col Maestro”, docenti di Conservatorio, operatori musicali, musicologi e giornalisti.

La Direzione del Premio mette gratuitamente a disposizione dei concorrenti che ne faranno richiesta un pianista accompagnatore.

Le selezioni si svolgeranno nel mese di aprile, presso i Teatri Comunali o altri spazi culturali dei Comuni dell’Unione Reno Galliera. Il Concerto di Gala dei Vincitori si svolgerà a maggio.

Stiamo accompagnando il successo crescente di un’operazione culturale di alto livello – sostiene la Presidente dell’Unione Reno Galliera Belinda Gottardi – che parte dai comuni dell’Unione Reno Galliera per coinvolgere un pubblico sempre più ampio, superando i limiti dell’ambito metropolitano bolognese. In questa sfida possiamo contare ancora sulla preziosa partnership del Teatro Comunale di Bologna, sul supporto della Fondazione Musica Insieme, dell’Accademia Pianistica Internazionale di Imola e su tante altre collaborazioni che dobbiamo ringraziare, in particolare la sinergia con l’associazionismo Lions già dalla prima edizione ci ha permesso di realizzare il Premio con qualità e consistenza. Va ovviamente apprezzata la sensibilità delle amministrazioni comunali di Modena e Ferrara che hanno accolto la nostra proposta culturale.

Le parole del Direttore Artistico Cristiano Cremonini: Quest’anno, nell’ottica di rispondere alle crescenti richieste pervenuteci anche da comuni esterni alla Città metropolitana, abbiamo deciso di estendere il bando a Ferrara e a Modena, e di inserire la nuova sezione “Jazz solisti”. È estremamente gratificante per noi constatare che tale progetto nato per il territorio, stia ottenendo così larghi consensi. Obiettivo raggiunto! Stiamo anche attivandoci per offrire ai nostri giovani talenti nuovi banchi di prova… l’estate scorsa abbiamo avviato collaborazioni con le direzioni artistiche di alcune importanti rassegne del territorio, come “Agorà”, la stagione teatrale dell’Unione Reno Galliera, “Borghi e frazioni in Musica” e “CondiMenti Festival”.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 18 query in 0,148 secondi •