» Politica - Sassuolo

Gianni Cuperlo ha rifiutato la candidatura nel collegio di Sassuolo


Gianni Cuperlo ha annunciato di aver rifiutato la candidatura approvata per lui dalla direzione Pd nel collegio di Sassuolo. Lo ha fatto sulla sua pagina Facebook. “Gianni Cuperlo non ha accettato” il collegio di Sassuolo, “ma non c’è alcuna polemica o divisione” sono state invece le parole del segretario del PD, Matteo Renzi, in conferenza stampa al Nazareno.

Ecco di seguito il testo della pagina Facebook di Cuperlo:

Vivrò la campagna elettorale  con tutto l’impegno e la passione che ho. Chiederò un voto per il Pd e la sua coalizione perché davanti abbiamo una destra pericolosa e arginarla è un dovere morale. Lo chiederò anche per ricostruire un centrosinistra oggi diviso e non accetterò mai una campagna fratricida nel nostro campo.

Detto questo (e ci torneremo sopra solo dopo il voto) chiedo scusa se per un istante vi parlo di me.

Partecipando alla Direzione del Pd, alle tre del mattino e con un sms di avviso di qualche minuto, mi sono trovato candidato nel collegio di Sassuolo, a Modena. Ho scoperto di non essere l’unica figura precipitata in quelle terre di antica tradizione e insediamento della sinistra. Soprattutto ho capito che nessuno lo aveva anticipato ai militanti di lassù.

Penso di sapere cosa sia il radicarsi in uno spazio. È cultura, tradizione, impresa, lavoro. Sono sapori, dialetti, sentimenti. Verso tutto questo il mio rispetto è profondo. Arrivare lì senza che quella comunità di compagni e amici abbia potuto esprimersi su chi può rappresentarli al meglio non aiuta.

Avevo dato la mia disponibilità (e ci mancherebbe) a dare una mano anche in un collegio qualunque della mia città (cioè non è proprio la mia, ma ci vivo da trent’anni e – debbo riconoscerlo – è tra le più belle al mondo). Se serve sono ancora qui. Se serve darla quella mano basta un segno, un fischio. Altrimenti, come da parecchio tempo, andrò su è giù per l’Italia a chiedere il voto per il partito dove milito e per una sinistra da ripensare e rifondare.

A Sassuolo – lo spero davvero – ci sarà una candidata o un candidato che di quei luoghi si sentirà parte. Molto più di me. Come è giusto che sia.

Tutto qui.

Per il resto, al lavoro e alla lotta!

Sulla questione interviene anche il segretario provinciale del Pd Davide Fava. Ecco il suo commento: “In una fase politica in cui tutti gli schemi della normale vita interna di un partito politico con la storia e la tradizione del Partito democratico sembrano saltare, un gesto come quello di Gianni Cuperlo non può che essere letto come un rispettoso segno di responsabilità politica. Più che mai, in momenti come questi in cui la strada si fa stretta, sono necessari gesti chiari, limpidi e leggibili come quelli di una classe dirigente che pur di dare un senso al proprio operato politico, trasparente e chiaro, rinuncia a posizioni e cariche. Ringrazio di questo oggi Gianni Cuperlo come ho ringraziato la settimana scorsa per motivi differenti, ma in parte analoghi, Andrea Bortolamasi. Saremo tutti ad affrontare la prossima campagna elettorale consapevoli che quella del Pd è la miglior offerta politica in Italia. Caro Gianni, ti aspettiamo a Sassuolo o in tutto il territorio provinciale riconoscendoti tutta la modenesità che ti sei conquistato con il gesto di oggi”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 15 query in 0,206 secondi •