» Ambiente - Fiorano

Servizio civile, 4 posti per l’ambiente a Fiorano: ancora possibile partecipare


E’ ancora aperto il bando per partecipare alla selezione di 4 giovani da avviare nel 2018 nei progetti di servizio civile nazionale per implementare le visite didattiche e la fruizione della Riserva Regionale delle Salse di Nirano; realizzare sul territorio delle campagne per la valorizzazione e la cura dell’ambiente. C’è tempo infatti fino alle ore 14 del 5 febbraio 2018, seguendo le norme e le condizioni previste nell’avviso pubblicato sul sito del Comune di Fiorano Modenese, utilizzando l’apposita modulistica per la formulazione della domanda.

E’ una iniziativa del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, nell’ambito dell’Iniziativa Occupazione Giovani, ha indetto un bando per selezionare 1341 giovani, quattro dei quali opereranno nella Riserva per ispezionare i percorsi, nonché le strutture didattiche; accompagnare le scolaresche e i visitatori con l’ausilio di guide esperte; collaborare nella realizzazione di nuovi percorsi sulla biodiversità, allo sviluppo e gestione della nuova campagna di sensibilizzazione che il Comune vuole mettere in campo attraverso la distribuzione di sacchetti in mater-bi da ritirare presso le strutture di Cà Tassi e Cà Rossa, per educare i visitatori ad una escursione sostenibile e consapevole; dovranno collaborare alla realizzazione di iniziative sulla qualità dell’aria, sul verde e sulla corretta gestione dei rifiuti; collaborare con il servizio di canile e gattile intercomunale, al fine di evitare gli abbandoni e animali o fenomeni di randagismo.

L’impegno dei giovani, comprendente una fase di formazione, sarà di 1400 ore in un anno, distribuiti in 12 mesi, con un assegno mensile di 433,80 euro.

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, essere iscritti al Programma “Garanzia Giovani” (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente; essere disoccupati; non frequentare un corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari); non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale; non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Parma 2000
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 15 query in 0,581 secondi •