» Carpi - Scuola

Scuole infanzia Terre d’Argine: iscrizioni dal 16 gennaio


Dal 16 gennaio e fino al 6 febbraio prossimo gli uffici del Settore Istruzione dell’Unione delle Terre d’Argine di Campogalliano e Carpi raccolgono le domande per l’iscrizione alle Scuole d’infanzia comunali e statali per il prossimo anno scolastico 2018-19. La domanda, riservata ai bambini nati nel corso del 2015, dovrà essere presentata a Carpi agli uffici del Settore Istruzione, in corso Pio 91 (piano terra del Municipio, uffici 7 e 8, telefono 059.649707-08-09), dal lunedì al sabato (venerdì escluso) dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì dalle 8.30 alle 17.45. A Campogalliano invece la sede del Settore Istruzione si trova anch’essa in Municipio (P.za Vittorio Emanuele II 1, telefono 059.899439-443, aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13; martedì dalle 8 alle 13 e sabato dalle 9 alle 12.30).

Proseguirà nell’anno scolastico 2018-19, nelle scuole dell’infanzia Peter Pan e Arcobaleno di Carpi, la sperimentazione dei gruppi che oltre ai bambini nati nel 2015, accoglieranno anche un numero limitato di bambini nati dal primo gennaio al 30 agosto 2016. In queste sezioni di nuova formazione saranno indicativamente inseriti 15 bambini di tre anni e 7 di due anni.

A Novi di Modena e a Soliera, considerato che le Scuole d’infanzia pubbliche sono esclusivamente statali, le domande si raccolgono invece direttamente nelle sedi degli Istituti Comprensivi.

Solo per le Scuole d’infanzia statali, inoltre, saranno raccolte anche eventuali domande riguardanti i bambini nati dal 1° gennaio al 30 aprile 2016. Queste domande saranno considerate a parte e ordinate in graduatoria solo nel settembre prossimo una volta verificata, da parte degli organi competenti, l’esistenza di tutte le condizioni previste dalla circolare ministeriale per l’accoglienza.

Tutte le informazioni relative all’ubicazione delle Scuole dell’infanzia e alle modalità d’iscrizione sono state inviate in questi giorni alle famiglie dei bambini interessati. Il modulo da compilare per Carpi e Campogalliano, disponibile anche sul sito Internet dell’Unione (www.terredargine.it), è costituito da un’autodichiarazione che, una volta compilata, deve essere firmata da uno dei genitori davanti all’incaricato dell’Ufficio iscrizioni. Chi non potesse recarsi personalmente presso gli uffici può spedire il modulo per posta ordinaria allegando la copia di un documento di riconoscimento o farlo recapitare da altra persona accompagnata da una fotocopia di un documento di identità di chi ha firmato la domanda. L’assegnazione definitiva dei posti sarà decisa entro la fine del mese di marzo, dopo eventuali ricorsi.

Le giornate di apertura per permettere alle famiglie di conoscere le varie Scuole d’infanzia, nelle quali gli insegnanti saranno presenti e a disposizione per visite e informazioni, saranno le seguenti:

– a Campogalliano e Carpi sabato 20 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 per tutte le scuole comunali e statali; a Carpi saranno aperte anche le scuole private Sacro Cuore, Matilde Capello, Casa dei bambini di Mary Poppins, Mamma Nina, Figlie della Provvidenza, Bassi di Budrione e Caduti in Guerra.

– a Novi di Modena, infine, gli open day per i genitori si svolgeranno il 15 gennaio a Novi, presso la scuola Sorelle Agazzi e il 18 gennaio a Rovereto, presso la scuola Ricordo ai Caduti, dalle ore 18.30 alle ore 20,00 circa.

Maggiori informazioni possono comunque essere richieste presso le segreterie degli Istituti Comprensivi di Novi di Modena e Soliera.

– a Soliera si terrà un’assemblea rivolta ai genitori il 10 gennaio, al cinema teatro Italia, alle ore 18.30. Inoltre le scuole statali Bixio e Muratori saranno aperte al pubblico sabato 27 gennaio dalle 10 alle 12.

 

“Anche quest’anno – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Educative e Scolastiche dell’Unione Terre d’Argine Paola Guerzoni – grazie al nostro sistema integrato tra pubblico (statale e comunale) e privato ipotizziamo di dare una risposta piena a tutti gli iscritti, spesso nelle scuole espressamente richieste dalle famiglie ma comunque garantendo l’accesso totale alle nostre diverse strutture per l’infanzia. Il Patto per la Scuola, recentemente rinnovato e approvato dal Consiglio dell’Unione, ha recepito le nuove norme nazionali sul sistema di educazione 0-6 anni e ci consente di proseguire con alcune sperimentazioni volte a incrementare la qualità dell’offerta e nuove modalità di apprendimento, nel rispetto di tutti gli impegni e gli standard della nostra Carta dei Servizi.

Particolare soddisfazione vorrei anche esprimere per la recente approvazione da parte della Fondazione Nazionale ‘Con i bambini’ del nostro progetto distrettuale dal titolo “Focus 0/6, una comunità per il benessere dei bambini”, uno dei pochi finanziati in Italia, che vede un ampio partenariato di ben 22 soggetti pubblici e privati (tra cui quasi tutti i gestori delle scuole d’infanzia del nostro territorio) e che ci consentirà di portare diversi importanti elementi di innovazione a tutti i nostri servizi territoriali”.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Parma 2000
© 2018 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 11 query in 0,483 secondi •