» Fiorano

Il Concerto degli Auguri: torna a Fiorano il tradizionale appuntamento di fine anno


Il Comune di Fiorano Modenese ha affidato alla Fondazione Gioventù musicale d’Italia, sede di Modena, il compito di organizzare il ‘Concerto degli auguri’, che dal 1996 rappresenta il secondo momento tradizionale del periodo natalizio di incontro con i cittadini. Il primo è rappresentato dalla presentazione e distribuzione della strenna natalizia, un libro sulla cultura popolare e la storia locale; l’altro è l’appuntamento con la musica lirica e sinfonica, che si conclude poi in Piazza Ciro Menotti, con spumante e panettone per un brindisi corale, grazie al Club Amici di Fiorano.

Venerdì 29 dicembre 2017, alle ore 21, con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, il teatro Astoria accoglierà per la prima volta l’Orchestra sinfonica Mo-Mus, diretta dal Maestro Stefano Seghedoni, con la partecipazione del soprano Chiara Fiorani e del basso Lorenzo Malagola Barbieri.

MoMus, Modena Musicale, è nata con la volontà di diffondere la musica dal vivo di qualità, con una vocazione più sentita nei confronti della musica classica, verso il pubblico più ampio possibile, soprattutto nei confronti delle giovani generazioni. Vuole favorire i giovani musicisti del territorio modenese creando per loro molteplicità di occasioni per esibirsi, sia all’interno di piccole formazioni, sia come componenti dell’orchestra; vuole inoltre favorire la ricerca di giovani talenti musicali attraverso l’organizzazione di corsi, concorsi musicali e vuole rilanciare il nome di Modena nel mondo attraverso l’esportazione di eventi musicali creati dall’associazione.

Il programma dell’Orchestra Mo-Mus per la serata fioranese è incentrato su arie e duetti della grande Opera italiana dell’Ottocento e sulle musiche di danza della famiglia Strauss, concluso con gli immancabili ‘An der schonen blauen Donau’ e ‘Radetzky March’.

Il programma si apre con:‘Sinfonia’, ‘La calunnia’, ‘Una voce poco fa’ dal “Il barbiere di Siviglia” di Gioachino Rossini, con ‘Sinfonia’  e ‘Ai capricci della sorte’ da ‘L’Italiana in Algeri’, sempre di Giocahino Rossini.

Della ‘Cavalleria rusticana’ di Pietro Mascagni viene eseguito ‘Intermezzo’, de ‘La rondine’ di Giacomo Puccini ‘Chi il bel sogno di Doretta’ e da’L’elisir d’amore’ di Gaetano Donizetti ‘Udite o rustici’ e ‘Come sen va contento’.

La seconda parte del concerto è dedicata, ad esclusione della conclusiva trionfale ‘Radetzky Marsch’ di Johann Strauss, alle musiche del figlio Johann Strauss jr.: ‘Die Fledermaus’, ‘Rosen aus dem Süden’ , ‘Wiener Blut’, ‘Pizzicato Polka’, ‘Kaiser-Walzer’, ‘An der schönen blauen Donau’




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 14 query in 0,249 secondi •