» Modena - Sport

Campionati italiani assoluti invernali di nuoto: Mora argento, Quaglieri bronzo


Riccione ha radunato per i tricolori assoluti in vasca corta, i candidati al costume azzurro per i prossimi campionati europei di Copenaghen dal 13 al 17 dicembre. Lo spettacolo ed emozioni non sono mancate.

La  specialità che vede protagonisti i modenesi è il dorso. Al maschile il ritorno al vertice del riccionese Simone Sabbioni nei 100 con tanto di record italiano di 49″96, ha oscurato l’altrettanto notevole argento conquistato da Lorenzo Mora sempre molto efficace in vasca corta. Il romagnolo ha demolito il suo precedente di 50″57 risalente agli europei di Netanya di due anni e diventa il primo italiano a scendere sotto i 50″. Secondo posto di Lorenzo Mora (Fiamme Rosse) che nuota in 50″81, tempo che diventa il primato personale (prec. 50″94) e ricalca il limite valido per il pass europeo. 29° Matteo Cattabriga (Amici nuoto VVFF Mo)

Rimane esclusa dal podio dei 50 dorso Tania Quaglieri (Sea Sub Modena). Non riesce a replicare il tempo con cui si era imposta a Genova e che la metteva tra le papabili azzurre. Rimane per 7/100 esclusa dal podio occupato da Di Liddo, Scalia e Ferraioli con le prime 2 qualificate all’europeo.

Rimanendo in area emiliana il bolognese Marco Orsi, migliora con 52”12 il record italiano dei 100 misti rinunciando ai 100 stile libero che trovano il carpigiano Lorenzo Benatti (CC Aniene) in 13ma posizione con 48”90, posizione che  replica anche nei 50.

Al rientro dalla trasferta azzurra a Warendorf di lifesaving, 5^ Silvia Meschiari (FFOO) in 2’10.87 e 11° con 1’59.12 Filippo Manni (Sea Sub Mo) nei 200 farfalla che al maschile registrano il record italiano dal neo tricolore Matteo Rivolta delle Fiamme Oro.

Con la sorpresa di Filippo Magnini  che dopo il bronzo conquistato nei 200 stile libero ha annunciato il proprio ritiro dalle gare ci si è avvicinati all’ultima sessione di gare.

I 200 dorso maschili esaltano il campionato di Mora. Dopo il 5° posto nei 50 dorso in 24.16, il carpigiano pur vincendo la sua serie, si classifica 2° arrendendosi solo a Sabbioni. Il tempo di 1’51”68 realizzato, lo qualifica didiritto ai campionati europei consentendogli sicuramente di raddoppiare l’esperienza azzurra assoluta

I 100 dorso femminili che chiudono le distanze della specialità  chiamano il riscatto di Tania Quaglieri. La nonantolana conquista un bronzo in 58.93 alle spalle del duo Aniene  Silvia Scalìa e Margherita Panziera rendendo positivo un campionato italiano in vasca da 25 metri non proprio nelle sue corde.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 15 query in 0,894 secondi •