» Bologna - pubbliredazionali bologna - pubbliredazionali sassuolo - publiredazionali carpi - publiredazionali modena - publiredazionali reggio emilia - publiredazionali sassuoloonline

Presentazione nuova macchina per risonanza magnetica innovativa alla clinica Villalba a Bologna


Tra medicina e innovazione, a fare il salto nel futuro è la clinica privata Villalba di Bologna, che fa parte di GVM Care & Research.La nuova risonanza magnetica è in grado di effettuare con estrema precisione esami specialistici in vari campi, tra i quali cardiologico, neurologico, oncologico e tanti altri.In più, per la prima volta nel nord Italia, la strumentazione è dotata di un tunnel più largo che rende l’ambiente interno più confortevole e personalizzato con colori, suoni e video per mettere al centro la serenità e il confort del paziente.Un ulteriore passo avanti per il Gruppo, che nell’ultimo anno ha investito moltissimo per la prevenzione e la diagnostica, con la recente acquisizione di un nuovo mammografo per laparoscopia.Gian Luca  Galletti – Ministro dell’ambienteMinistro Galletti nella sua Bologna qui per salutare questa nuova risonanza magnetica del gruppo GVM a VillalbaE’ un ‘eccellenza, un’eccellenza per Bologna; Villalba stessa lo è. E lo è anche  la sussidiarietà e la collaborazione tra la sanità pubblica e la sanità privata. Oggi acquistiamo un’eccellenza in più, ossia questo macchinario, questa risonanza magnetica all’avanguardia che sicuramente aiuterà Bologna ad essere, ancora una volta, la capitale della sanità in Italia e forse in Europa.Da queste cose si misura il grado di civiltà di una comunità. Una comunità che ha una buona sanità, e che pensa alla salute dei propri cittadini credo che abbia raggiunto un livello e una qualità ottimali, e di questo ne vado fiero, da bolognese.E’ una voce importante del bilancio la sanità, sia a livello nazionale, ma anche a livello regionale?E’ una voce molto importante, una voce che rappresenta a livello regionale più del 50%. Ma ripeto, questo è un sintomo di civiltà, quindi ne dobbiamo andare orgogliosi. Non dobbiamo vedere questo come un costo ma come un investimento.Ettore Sansavini – Fondatore, Presidente e Amministratore delegato di GVM Care & ResearchPresidente, cosa rappresenta questa nuova macchina per la clinica Villalba?Questa macchina per la nostra clinica rappresenta un’ulteriore passo avanti per la qualità del servizio che noi diamo tutti i giorni, ossia il servizio sanitario tramite la cura e la diagnosi del paziente.Non solo questa nuova risonanza magnetica, ma anche il nuovo mammografo rappresentano la continuità degli investimenti in un programma sanitario molto delicato, che il gruppo Villa Maria intende aggiornare e accrescere continuamente, a favore dei risultati delle diagnosi e delle cure che i medici devono affrontare tutti i giorni.Il nostro ruolo è quello di essere un supporto ai medici.L’investimento è nelle macchine: 1.800.000 di costo; ma è un investimento anche di uomini, perchè alla guida di queste macchine ci saranno medici estremamente esperti, aggiornati alle nuove tecnologie.Presidente, ci descrive la portata innovativa dello strumento?La portata innovativa dello strumento è l’alta risoluzione, vale a dire un’immagine più performante in termini di diagnosi, più nitida, migliorativa rispetto alle macchine usate nel passato. Oltre all”aspetto tecnico della qualità dell’immagine che i medici devono interpretare e leggere, c’è anche il comfort per il paziente. L’esame di risonanza magnetica prevede di entrare in un tunnel; nella nostra nuova apparecchiatura, il tunnel è più grande che nelle macchine precedenti, dotato di musica, di un’areazione particolare, e permette al paziente, oltre al comfort di luminosità, anche un comfort di visione. Il paziente infatti puo scegliere anche di seguire il filmato che desidera, insieme alla musicaA volte i pazienti sono anche bambini, per loro cambia qualcosa?Certamente. Per i bambini possiamo proiettare cartoni animati, da Paperino ai cartoni animati di oggi. Inoltre sarà possibile effettuare la risonanza magnetica con la mamma vicino, dal momento che la risonanza magnetica non produce raggi x, ma è totalmente innocua per i presenti. Disponendo di un tunnel più grande, la mamma può stare vicino al bimbo, tenergli la mano e aiutarlo come ogni mamma sa fare con il proprio bimbo.Claudio Succi 



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 12 query in 0,393 secondi •