» Lavoro - Politica - Vignola

Castelfrigo, Sinistra Italiana Modena: Istituzioni si attivino per fare chiarezza


“La vicenda che coinvolge i lavoratori in appalto della Castelfrigo assume ogni giorno elementi nuovi, che raccontano di un sistema di sfruttamento e di illegalità diffusa che sembra non conoscere limiti” – afferma una nota della Segreteria Provinciale di Sinistra Italiana – 

“I licenziamenti combinati contro i 120 lavoratori delle cooperative Ilia e Work Service, che operavano nella filiera produttiva della Castelfrigo, rendono palese il livello di irresponsabilità e il senso di impunità della proprietà dell’azienda di Castelnuovo Rangone.

Davanti ad illeciti evidenti che le organizzazioni sindacali stanno denunciando alle autorità competenti è arrivato il momento che le istituzioni locali si attivino per richiedere al Ministero dello Sviluppo Economico e al Ministero del lavoro un’ispezione straordinaria che faccia luce su quello che è accaduto nel comparto modenese. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini traduca le parole in fatti e prenda subito un’iniziativa in questo senso.

Chiediamo inoltre che il sindaco Muzzarelli, in qualità di presidente della provincia di Modena sostenga la richiesta delle organizzazioni sindacali e delle forze politiche della sinistra al prefetto e all’Ispettorato del lavoro  di aprire un’inchiesta sulle irregolarità denunciate dai lavoratori.

E’ arrivato il tempo di una risposta unanime di tutte le forze democratiche di questa città – conclude la Segreteria Provinciale di Sinistra Italiana – sgombrando definitivamente il campo da prese di posizione ambigue e pilatesche, come quelle assunte da importanti esponenti del partito democratico come Richetti e Vaccari, che ebbero l’ardire di bollare la protesta dei lavoratori Castelfrigo e Ital Pizza come fenomeni deleteri che avrebbero guastato l’immagine dell’industria alimentare modenese”.

 

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 14 query in 0,241 secondi •