» Fiorano

Appunti su Antonio Gramsci, sabato il nipote al Circolo Nuraghe


Sabato 14 ottobre 2017, alle ore 17.30, al Circolo Culturale Nuraghe di Fiorano Modenese, presso la sede a Villa Cuoghi, in Via Antonio Gramsci 32, sarà inaugurata la mostra ‘Nino. Appunti su Antonio Gramsci’, sulla figura di uno dei più grandi intellettuali dell’età moderna, organizzata in collaborazione la Fasi, con Arci Modena e con il Comune di Fiorano Modenese, nella ricorrenza dell’80° anniversario della scomparsa, tra storia e attualità.

Scriveva Antonio Gramsci nei ‘Quaderni del carcere’: “Cultura, non è possedere un magazzino ben fornito di notizie, ma è la capacità che la nostra mente ha di comprendere la vita, il posto che vi teniamo, i nostri rapporti con gli altri uomini. Ha cultura chi ha coscienza di sé e del tutto, chi sente la relazione con tutti gli altri esseri”. “Cosicché essere colto, essere filosofo lo può chiunque lo voglia”.  Avendo come rifferimento queste sue parole, la mostra  sarà inaugurata con una conversazione a cui partecipano il nipote di Antonio Gramsci Luca Paulescu, il senatore Stefano Vaccari, la professoressa di storia e filosofia Maria Paola Bonilauri, il vicepresidente dell’Arci Provinciale Gerardo Bisaccia, il vicepresidente della Fasi Paolo Pulina, il sindaco di Fiorano Modenese Francesco Tosi, con la conduzione del giornalista Alberto Venturi.

La mostra ha un taglio didattico e racconta la storia di Gramsci dalla sua infanzia in Sardegna, i rapporti con la famiglia, alla sua maturazione politica e umana a Torino, l’incontro con le idee socialiste e la classe operaia, la fondazione del PCd’I nel 1921 e la sua militanza, la sua attività politica nell’Internazionale Comunista a Mosca, Vienna, l’incontro con Giulia, gli avvenimenti storici di quel periodo in Italia (delitto Matteotti, l’avvento del Fascismo…), le relazioni personali con la moglie moscovita, con la cognata Tatiana al quale lui sarà sempre molto legato, fino al processo del 1928, all’incarcerazione nel carcere di Turi e alla morte nel 1937.

L’iniziativa si inserisce nel calendario della quinta edizione de La Notte Rossa, la festa delle case del popolo e dei circoli culturali. La mostra sarà aperta il sabato e la domenica dalle ore 15 alle ore 18, gli altri giorni su appuntamento (tel. 333.31.45.324).




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 21 query in 0,340 secondi •