» Appuntamenti - Modena

Confermato “Nessun dorma”, la notte bianca modenese

È confermato da parte degli organizzatori lo svolgimento di “Nessun dorma”, la notte bianca modenese in concomitanza con la Notte europea dei Musei di sabato 20 maggio, da tarda sera alle ore piccole di domenica 21. Le previsioni meteo annunciano tempo variabile. Tutte le iniziative in programma sono confermate e in caso di pioggia tutte quelle al coperto, a partire da quelle nei musei, si svolgono comunque. Anche quelle all’aperto restano in programma e si svolgeranno compatibilmente con il tempo. L’amministrazione comunale invita tutti partecipanti alla notte bianca a divertirsi nel rispetto degli altri e della città osservando le prescrizioni e le norme della buona educazione. Rispettare gli orari di fine degli intrattenimenti e usare i tanti contenitori collocati in centro da Hera (che quest’anno ha potenziato il servizio) nei luoghi di svolgimento delle attività, specialmente per la raccolta differenziata di carta, plastica e vetro. E a proposito del vetro ricordare che l’ordinanza per la notte bianca di “Nessun dorma” prescrive il divieto per locali, circoli ed esercizi, nella zona interessata dalla manifestazione, di vendere, somministrare o cedere a titolo gratuito per asporto ogni genere di bevande in contenitori di vetro. Ed è vietato circolare all’interno dell’area della manifestazione portando al seguito recipienti e contenitori di vetro. Il Comune, inoltre, ha inviato una lettera a tutte le attività che partecipano, con una serie di raccomandazioni. In primo luogo si ricorda il divieto di somministrare bevande alcoliche ai minori e che è obbligatorio esporre i cartelli che ne pubblicizzano il divieto. Chi serve alimenti e bevande, gli autorizzati possono farlo fino alle 3, è invitato a usare per quanto possibile materiali riciclabili o biodegradabili. Gli esercizi autorizzati possono fare musica dalle 19 alle 2, ma sono invitati ad abbassare il volume all’una e a non interferire con le iniziative vicine. Per il decoro è necessario mantenere l’area circostante al proprio esercizio pulita e sgombra da rifiuti, raccogliendo tempestivamente anche durante la serata tutto ciò che è da eliminare o riutilizzare. Per lo smaltimento dei rifiuti si chiede di attenersi con scrupolo alla raccolta differenziata. Per la regolarità degli esercizi è richiesto di rispettare le norme ordinarie, con riguardo particolare a quelle sulla sicurezza, sulla regolarità contributiva dei dipendenti (anche se assunti occasionalmente) e sulle normative fiscali, anche in presenza di un pubblico numeroso. Infine, è vietato usare bombole di Gpl o altro gas infiammabile simile; è vietato il deposito di liquidi infiammabili e l’uso di fiamme libere; le piastre di cottura, i recipienti con liquidi caldi e quanto possa recare danno al pubblico va tenuto fuori dalla sua portata.



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 11 query in 0,265 secondi •