» In evidenza - Politica - Sassuolo

Cartellone culturale sassolese, Venturelli (PD): “totalmente false le notizie riportate da ApI”


“Se l’inesistenza di un partito la si misura su quanto ha bisogno di alzare i toni attraverso notizie false, con la nota di oggi Alleanza per l’Italia di Sassuolo ci ha dato la prova del suo reale valore”. Il Consigliere Comunale Partito Democratico Gino Venturelli replica così alla nota di ApI.

“Perché chiunque ha il diritto di criticare, a maggior ragione chi è al governo di una città, un partito politico però non può e non deve alimentare il fiume di fake news che prolifera nel nostro paese per il solo scopo di mostrare a qualcuno di esistere ancora.

Le “notizie”, se così vogliamo chiamarle, riportate oggi dalla nota di Api sono totalmente false: o il direttivo si è fatto prendere dalla voglia di apparire sui mass media senza nemmeno prendersi la briga di informarsi o, peggio, ha volutamente scritto una falsità sperando che nessuno andasse a verificarla. Non so quale delle due ipotesi sia vera, di certo entrambe sono deplorevoli.

Venendo nello specifico, infatti, non è assolutamente vero che la Fondazione  Cassa di Risparmio di Modena ha tagliato i contributi al Comune di Sassuolo cosa mai successa – dice Api – prima che Giulia Pigoni rivestisse il ruolo di Assessore alla Cultura; anzi, è vero il contrario: da quando questa Giunta si è insediata la Fondazione ha stanziato 300.000 € in più rispetto al passato.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, da vari anni, stanzia 145.000 € per la realizzazione del programma di iniziative culturali a Sassuolo: la Fondazione ha confermato quanto stanziato gli anni passati.

Non un taglio, quindi, ma una conferma: non un euro in meno rispetto al passato arriverà quest’anno a Sassuolo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena che, come consigliere di maggioranza e Presidente della Commissione che si occupa dei servizi culturali, ringrazio per l’aiuto che ha sempre dato alla cultura della nostra città.

Negli ultimi tre anni, poi, la stessa Fondazione ha destinato a Sassuolo 300.000 € aggiuntivi ai 145.000 € annuali e lo ha fatto per consentire, per la prima volta nella storia della nostra città, l’apertura quotidiana di Palazzo Ducale che, prima dell’insediamento di questa Giunta, era relegato a monumento visitabile poche volte all’anno: 150.000€ li ha stanziati nel 2015, 75.000€ nel 2016 ed altrettanti nel 2017.

Questo sì, per usare le stesse parole di Api, la dice lunga sulla “centralità di Sassuolo nelle politiche provinciali” ” conclude Venturelli.

 




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 17 query in 0,172 secondi •