» Appennino Modenese

Pavullo, il sindaco Luciano Biolchini al consiglio Lapam. Tanti i progetti in cantiere

Luciano Biolchini, sindaco di Pavullo nel Frignano, è stato ospite del consiglio di sede Lapam Confartigianato del capoluogo frignanese. Il presidente della sede di Pavullo, Graziano Cantergiani, ha ringraziato il sindaco per la presenza e ha introdotto l’incontro, voluto per illustrare l’operato del Comune riguardo ai principali interventi e per instaurare un dialogo costruttivo tra l’associazione e l’amministrazione.

Biolchini, dopo aver ringraziato per l’invito e aver spiegato come in questa prima fase di lavoro come primo cittadino sia stato accolto con professionalità dai dipendenti dell’ente, evidenziando le difficoltà in cui si deve muovere oggi l’ente locale.

Si è mostrato molto ottimista per un significativo incremento dell’occupazione, circa 300 persone, grazie agli investimenti del polo composto da Mirage, Vis. Forgia e Gold Art. Si tratta di interventi che avranno importanti ricadute per l’intera economia del territorio.

Riguardo ai progetti e ai principali lavori pubblici, il sindaco ha dato alcuni ragguagli sui tempi e sulle modalità. I lavori della piscina comunale al coperto è in via di accertamento la possibilità della ristrutturazione, mentre nei prossimi mesi partiranno i lavori degli ultimi due lotti della Pratolino-Malandrone, verranno poi portati a termine i lavori delle rimesse. Positivo il commento di Lapam: “Si tratta di un interventi attesi da tempo. Speriamo che sia la volta buona”.

Cambiando tema e passando alla sicurezza, Biolchini ha assicurato che a breve prenderà avvio il vigile di quartiere, come da programma elettorale. Lapam ha ribadito che la sicurezza è un problema molto sentito tra gli associati e i cittadini ed occorre sperimentare forme di presidio miste dove agli interventi privati si devono sommare i necessari interventi pubblici.

Tra i temi sollevati dagli imprenditori presenti vi è la situazione del centro storico e degli esercizi commerciali. Il piccolo commercio soffre per la crisi dei consumi e serve un programma di iniziative e di interventi per mantenere e qualificare l’offerta.

In conclusione si è parlato dell’uscita di Pavullo dal Consorzio Valli del Cimone, il sindaco ha deciso di dare disdetta entro la fine di settembre 2017.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 16 query in 0,669 secondi •