» Appennino Reggiano - Viabilità

Anas: in fase di avvio sulla strada statale 63 “del Valico del Cerreto” lavori di manutenzione per un investimento di oltre 10 milioni di euro

Prosegue l’impegno di Anas per la manutenzione straordinaria della strada statale 63 “del Valico del Cerreto” nel tratto emiliano, in provincia di Reggio Emilia. Sono infatti in fase di avvio importanti lavori per oltre 10 milioni di euro che consentiranno l’innalzamento degli standard di sicurezza dell’infrastruttura nonché il superamento di alcune criticità.

I lavori in corso, di prossimo avvio e programmati sono stati presentati oggi a Castelnovo ne’ Monti alla presenza del Ministro alle Infrastrutture e trasporti Graziano Delrio e dei sindaci dei comuni attraversati dalla statale, dal responsabile Anas per il coordinamento territoriale Nord Est (Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia) Claudio De Lorenzo.

Il principale intervento di prossimo avvio riguarda l’ammodernamento degli impianti tecnologici e di sicurezza della galleria “Casina”. I lavori prevedono: la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione con tecnologia LED e il rivestimento delle pareti interne con pannelli illuminotecnici, la realizzazione di un impianto antincendio e di un impianto di ventilazione, la realizzazione di un impianto di videosorveglianza e di colonnine SOS con collegamento telefonico, l’installazione di segnaletica luminosa utile in caso di emergenza e di pannelli a messaggio variabile per fornire indicazioni in tempo reale agli automobilisti, oltre al completo rifacimento dell’impianto elettrico e al ripristino del piano viabile e della segnaletica orizzontale. I nuovi impianti e i sistemi di sicurezza saranno monitorati in tempo reale dalla Sala Operativa Anas.

L’intervento, già finanziato, è in fase di validazione del progetto esecutivo, pertanto i lavori potranno essere affidati già nel corso dell’anno.

Sono inoltre già aggiudicati, e quindi di imminente avvio, ulteriori lavori di manutenzione straordinaria per circa 1 milione di euro che riguardano: il risanamento di alcuni dissesti legati a fenomeni franosi, il rifacimento della pavimentazione e delle barriere laterali in alcuni tratti, il ripristino dei calcestruzzi del viadotto “Tassobbio”, la messa in sicurezza dell’intersezione con la strada comunale via al Palazzo, nel comune di Vezzano sul Crostolo, e il ripristino di muretti laterali in pietra.

Proseguono al contempo i lavori per la costruzione della variante all’abitato di Bocco, per un investimento complessivo di oltre 48 milioni di euro. Il nuovo tratto sarà lungo circa 1,5 km, per il 65% in galleria, e comprende un viadotto e due svincoli a rotatoria.

Il prossimo 28 marzo è prevista l’ultimazione dello scavo della galleria Bocco, mentre il completamento dell’intera opera è previsto entro l’estate 2017.

Negli ultimi dieci anni Anas ha completato lavori di manutenzione straordinaria sulla strada statale 63 “del Valico del Cerreto” per circa 17 milioni di euro, oltre alla manutenzione ordinaria che solo nel 2016 ha comportato un impiego di circa 800mila euro.

Tra gli interventi più recenti va ricordato l’intervento di ricostruzione della sede stradale franata nel comune di Collagna, completato lo scorso luglio, per un investimento di 3,3 milioni di euro, mentre sono attualmente in corso i lavori di ripristino del corpo stradale in frana in vari tratti nel Comune di Castelnovo ne’ Monti per circa 480mila euro.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2017 · RSS PAGINA DI MODENA · RSS ·
• 17 query in 0,542 secondi •