Home Modena Festa Pd, Sacconi e Brunetta danno forfait

Festa Pd, Sacconi e Brunetta danno forfait


sacconiMaurizio Sacconi e Renato Brunetta non parteciperanno ai dibattiti già fissati alla Festa provinciale del Partito democratico di Modena, quest’anno festa nazionale sul Lavoro. Il ministro del welfare Sacconi doveva essere oggi, lunedì 7 settembre, alle 21 al Palaconad per un dibattito con Cesare Damiano, responsabile nazionale lavoro del Pd. L’iniziativa resta comunque fissata. Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione, doveva essere ad un confronto, sempre con Cesare Damiano, martedì 15 settembre alle 21.

“Esprimo il mio personale rammarico e quello di tutto il partito per due occasioni di confronto perse” dichiara Davide Baruffi, responsabile del programma del Pd di Modena.

“La nostra festa – aggiunge Baruffi – si è sempre caratterizzata come luogo di dibattito aperto e civile. Con la crisi economica, e le sue ricadute sul mondo del lavoro e delle professioni, l’essere riconosciuta come festa nazionale del Lavoro rappresenta per Modena un’occasione fondamentale per parlare ai cittadini, indipendentemente dal loro orientamento politico, di questioni che toccano profondamente la loro vita e quella delle loro famiglie. Ci auguriamo – precisa Baruffi – che le ragioni di queste defezioni non abbiano nulla a che fare con le recenti polemiche che hanno indotto altri esponenti del governo a negare la loro presenza alla festa nazionale di Genova, anche perché Modena e i modenesi vantano una lunga tradizione di accoglienza e rispetto per le idee di tutti”.