Home Attualita' Emilia R.: incontro in Regione sulla crisi avicola

Emilia R.: incontro in Regione sulla crisi avicola


Mercoledì 28 dicembre l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni, anche su sollecitazione delle organizzazioni di categoria e dei sindacati dei lavoratori, ha convocato a Bologna i componenti del Tavolo avicolo regionale, il sottosegretario alle Politiche Agricole e Forestali, Gianpaolo Dozzo, e i parlamentari emiliano-romagnoli per fare per fare il punto dopo che la legge sulla prevenzione dell’influenza aviaria, recentemente approvata dal Parlamento, ha demandato al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali l’emanazione di apposite misure di aiuto alle aziende in difficoltà.


“E’ possibile – sottolinea l’assessore Rabboni – attivare rapidamente, sulla base di specifici decreti attuativi, gli interventi necessari per consentire la ripresa del settore. Occorre però fare chiarezza sui tempi per l’emanazione dei provvedimenti attuativi, sulle modalità di intervento e sull’entità delle risorse che saranno rese disponibili.
“La Regione ha fatto ed intende continuare a fare la propria parte, ora la palla passa al Governo. La pesante contrazione delle vendite di carni bianche che da oltre due mesi colpisce le imprese del comparto avicolo regionale – aggiunge l’assessore – sta determinando gravissime difficoltà e un progressivo peggioramento dei conti economici e finanziari che, in molti casi, rischia di comprometterne a breve termine la continuità produttiva. Senza aiuti straordinari di carattere economico, fiscale e contributivo da parte del Governo le imprese non potranno programmare in modo adeguato le attività del 2006.


“Spero – conclude Rabboni – che il 2006 possa aprirsi con alcune decisioni operative sulle cose da fare e sulle risorse che il Governo intende stanziare per dare a tutti gli operatori della filiera le certezze necessarie per sostenere la volontà di ripresa degli imprenditori e dei lavoratori del comparto avicolo regionale”.

L’incontro si terrà alle ore 11 presso la sede dell’assessorato all’Agricoltura.