Home Sassuolo La Margherita sul quarto stralcio della Modena-Sassuolo

La Margherita sul quarto stralcio della Modena-Sassuolo


In attesa del promesso avvio della progettazione della bretella autostradale Modena-Sassuolo e del conseguente finanziamento del 4° stralcio della Modena Sassuolo urbana, cosi come ribadito anche recentemente dal ministro Lunardi, la Margherita di Sassuolo esprime una viva soddisfazione per il primo versamento di 8 milioni di euro dalla Anas alla Provincia di Modena per finanziare le opere indicate nell’accordo Anas, Provincia e Regione tra cui, appunto, il 4° stralcio della Modena Sassuolo.

“Auspichiamo che, quanto prima, si possano avviare i cantieri per il sistema delle rotonde, cosi come prevede l’accordo tra provincia e comune approvato in Consiglio la scorsa primavera.

L’apertura del 3 stralcio in un periodo tutto sommato favorevole per la viabilità, fine di luglio, ha comunque evidenziato l’estrema urgenza delle rotonde sulla Pedemontana e, in particolare, sulla Regina Pacis e sulla Ghiarola Nuova.

Opere che auspichiamo la provincia consideri prioritarie e indispensabili, pena il collasso di tutta la viabilità della Pedemontana.

Invitiamo anche i comuni interessati, in particolare il Comune di Sassuolo – conclude la Margherita – a fare quanto possibile per mettere a disposizione le aree necessarie alle rotonde quanto prima, favorendo accordi con i privati interessati”.