Home Bologna Inflazione: Istat, aumenti tendenziali moderati a Bologna

Inflazione: Istat, aumenti tendenziali moderati a Bologna


Nell’ambito delle 20 città capoluogo di regione, gli aumenti tendenziali più elevati dell’inflazione si sono verificati nelle città di Aosta (più 3,6%), Torino (più 2,6%), Trieste e Campobasso (più 2,5% per entrambe), seguite Venezia e Napoli (più 2,3%). E’ quanto si ricava dai dati Istat sull’andamento dei prezzi al conusmo a luglio.


Gli aumenti tendenziali più moderati, invece, hanno riguardato le città di Firenze (più 1,3%), Genova, Bologna, Roma e Bari (più 1,7% per tutte e quattro), Milano (più 1,8%) e Ancona e Palermo
(più 1,9% per entrambe).