Home Viabilità Montese: sulla SP 27 iniziati i lavori antifrana

Montese: sulla SP 27 iniziati i lavori antifrana


Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di consolidamento del versante franato sulla strada provinciale 27 della Docciola, in località La Vaina di Montese. Si tratta di una zona particolarmente dissestata, caratterizzata da un pendio particolarmente ripido a strapiombo sulla strada.

Le piogge intense delle scorse settimane hanno ulteriormente peggiorato la situazione del versante, peraltro già franato in primavera (in questo tratto la circolazione avviene a senso unico alternato), mettendo a rischio la viabilità di questa importante arteria che collega l’area di Montese con la Fondovalle Panaro.

Per questo la Provincia di Modena ha deciso di intervenire con un investimento urgente di oltre 300 mila euro che saranno utilizzati per realizzare opere di sostegno a valle della strada, tramite una palizzata e travi di sostegno. I lavori proseguiranno per circa quattro mesi senza ulteriori disagi per la circolazione.

Ma questo non l’unico intervento previsto dalla Provincia sulla viabilità di questa zona. Oltre alla variante di S.Giacomo, sempre sulla strada provinciale 27, un intervento da oltre tre milioni e mezzo di euro che si concluderà il prossimo gennaio, la Provincia ha iniziato i lavori per mettere in sicurezza il versante franoso in località Antoniano di S.Giacomo e per installare una rete di protezione contro la caduta massi in un altro versante a rischio frana sulla strada provinciale 34 di Maserno al confine con la provincia di Bologna. Il costo complessivo di questi due interventi è di oltre 110 mila euro.