Home Viabilità Maltempo: Italia fra pioggia e neve, raccomandata la prudenza

Maltempo: Italia fra pioggia e neve, raccomandata la prudenza


”Rallentare in caso di nebbia non superando il limite di velocita’ di 50 km/h se la visibilita’ e’ inferiore a 100 metri. Aumentare la distanza di sicurezza. E mantenere lo stato di massima allerta in cao di banchi di nebbia, ancora più indisiosi. In caso di pioggia, procedere a velocità moderata, evitando brusche accelerazioni, decelerazioni e improvvise sterzate. Sorpassare con prudenza, soprattutto i mezzi pesanti”.

Sono i consigli della Polizia Stradale agli automobilisti che in queste ore di intenso malempo si trovano sulle strade. “Una guida prudente evita il rischio dello sbandamento sull’asfalto”, raccomanda la Polstrada, che evidenzia come ”in caso di neve e ghiaccio si meglio tenere una velocità estremamente ridotta, usando marce basse per evitare le frenate. E aumentare la distanza di sicurezza”.

La polizia stradale segnala neve su numerosi tratti dell’Autosole, tra Firenze e Incisa, nel Valdarno, tra Barberino del Mugello e Sasso Marconi. Imbiancati tutti i passi della regione anche se il traffico, al momento, è regolare. Si viaggia con obbligo di catene a bordo.

Già ieri il maltempo aveva causato disagi sull strade della Toscana durante i rientri dalle vacanze natalizie. Da domani, comunque, la situazione è destinata a peggiorare, soprattutto al centro sud: precipitazioni intense sono attese su Lazio, Umbria, Campania, anche a carattere temporalesco; deboli nevicate in pianura e, nelle prossime ore, su Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia e, localmente, Lombardia, Romagna, Veneto; nevicate di moderata intensità a quote basse su Liguria, Alta Toscana, Anconetano, alta Umbria.

Notevoli rinforzi del vento da Nordest su Liguria, Venezie, Appennino settentrionale, da Nordovest sulla Sardegna e sul Tirreno; abbondanti nevicate, da domani pomeriggio, sui rilievi appenninici centrali.